GoogleRank il portale gratuito che cercavi!

Guide SEO / Fattori di Ranking esterni / Doorway o Cloaking

Doorway e cloaking

Meta Tag La differenza tra Doorway Pages e Cloaking

Sono tecniche adottate per cercare di ottenere un miglior posizionamento tramite la manipolazione dei algoritmi di ranking dei motori. Se usate con buon senso portano dei benefici, ma il loro utilizzo può essere rischioso.

 

 

Doorway Pages

Una doorway è una pagina di reindirizzamento automatico verso un'altra. Arrivando su questa pagina dopo un tot di secondi (di solito 0) l'utente è portato verso un'altra pagina tramite un comando javascript o altro codice di scripting per reindirizzamento.

Il trucco sta nel fatto che i motori di ricerca indicizzeranno il completo contenuto di questa pagina, la metteranno nel loro database, e forniranno un risultato di ricerca magari ottimamente posizionato, senza tener conto del redirect.

Sfruttando questa tecnica, il webmaster potrà creare una serie di pagine ben ottimizzate (o anche over-ottimizzate) per specifiche parole di ricerca, ed indirizzare tutto il traffico verso il suo sito "vero", che essendo scritto per i visitatori veri non potrà contenere solo testo ottimizzato, quindi, non avrebbe la possibilità di competere con pagine doorway.

I motivi per i quali si usano le doorway sono tanti. Ma qualsiasi esso sia, di solito è sbagliato. Se si ha un bel sito flash, è opportuno fornire anche una doorway. Ma forse è più etico fare una pagina "no flash" o una versione non flash del sito.

E' altamente sconsigliato fare pagine doowray per portare i visitatori su un sito con tema diverso dal contenuto della doowray tessa. Ma se lo crei cerca di tenerti sull'argomento del tuo sito, di inserire dei link per aumentare la popolarità di altre tue risorse. E non mettere pagine doorway sullo stesso dominio che stai cercando di posizionare.

Cloaking

Il Cloaking (occultamento) è una tecnica con la quale le richieste ad uno stesso indirizzo vengono servite da pagine diverse a seconda che il visitatore sia un utente o un motore di ricerca. In altre parole, i browser tipo Internet Explorer o Netscape vedono una pagina, mentre i motori un altra, pur visitando lo stesso indirizzo (Es. http://www.dominio.com/)

Il motivo per utilizzare questa tecnologia è duplice:

- I visitatori non vedono la pagina presentata ai motori e quindi il codice non può essere copiato.
- Dal momento che la pagina per il motore non è vista dagli utenti comuni, non deve essere "bella", pertanto può essere ottimizzata al massimo

Agent Name

Tutti i browser hanno un nome e anche gli spider dei motori di ricerca. Per esempio quello di Altavista è chiamato "Scooter" Sapendo questo, inviare una pagina diversa a seconda del nome è piuttosto semplice. Si deve utilizzare qualche script da parte server che controlla il nome e si comporta di conseguenza. Qualcosa del tipo:

Se Agent Name è uguale a A o B o C, servi pagina A altrimenti servi pagina B

Il problema di questo approccio però, è che si può falsificare facilmente il nome che il browser manda al server, pertanto non è bene utilizzare questa tecnica se si vuole tenere il codice della pagina segreto il più possibile. Per una lista dei nomi degli spider http://fantomaster.com/.

Indirizzo IP

L'indirizzo IP è l'indirizzo numerico che identifica i nodi collegati alla rete. Tutti hanno un indirizzo IP quando sono su Internet, e pertanto anche gli spider.

Il metodo è analogo al precedente, l'unica differenza è che invece di controllare l'agent name lo script controllerà l'IP. Purtroppo però le cose sono molto più complesse in quanto di deve mantenere un'enorme lista di indirizzi IP. Inoltre, questi indirizzi possono cambiare e nuovi IP essere aggiunti.

l grande vantaggio è che diventa impossibile per ognuno vedere il codice presentato ai motori. Per una lista di indirizzi IP conosciuti, visitate http://www.spiderhunter.com.

Fattori di Ranking

Fattori di ranking interni                                        Fattori di ranking esterni

GoogleRank e SEO:

Domini24